Memoria difensiva INPS

Pagina 4 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Memoria difensiva INPS

Messaggio Da paskali il Dom Nov 17, 2013 8:04 am

michela capello ha scritto:Premesso che io e gli altri colleghi di Novara e Borgomanero stiamo ancora aspettando che il nostro primario ci convochi per dirci qualcosa(ad oggi non abbiamo ricevuto nessun messaggio), vorrei dire due cose :
1) se mi si chiede di segnalare tempestivamente la non disponibilità anche solo per mezza fascia, se mi contano le domeniche e i festivi di assenza , se non può esserci un giorno d' assenza ricorrente durante la settimana , se non devo superare i 30 giorni di "ferie", se devo essere a disposizione dalle 9,30 alle 12 , alle 2,30 , dalle 17 alle 19 , Più GLI SPOSTAMENTI, CHE CASPITA DI LAVORO MI TROVO ?
2 )Se i legali INPS si riferiscono al decreto del 1996  le visite indicativamente potevano oscillare , comunque per brevi periodi, e non dovevano scendere sotto le 12 a settimana, cioè in un mese sono 12x4 settimane , più almeno altre 4 visite , visto che il mese a 30 o 31 giorni . Il totale è di almeno 52 visite al mese .????
E' proprio così
avatar
paskali

Messaggi : 3952
Data d'iscrizione : 10.08.13

Tornare in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato rimosso dal forum - Vedere il messaggio

L'autore di questo messaggio è stato rimosso dal forum - Vedere il messaggio

Re: Memoria difensiva INPS

Messaggio Da paskali il Dom Nov 17, 2013 8:48 am

claudiopalombi ha scritto:possibili note da prospettare agli avvocati Pettini e Buttafoco..............

- gli avvocati Inps, indicano la legge del 1996 e successivamente saltano alla spending review del 2012, saltando tutta una serie di norme del 2002 e 2008, che in altri passi definiscono, per loro comodo, solo come indicazioni di tipo amministrativo.....

- si parla di gravosità degli oneri al cospetto di un inadeguato grado di utilità pubblica, utilità anche altrimenti conseguibile e con minori oneri...........( a parte l'assurdità di tale affermazione, quali sono i dati a sostegno di un'affermazione così farneticante? )-la nota del 26/04/2013 (doc 1 ) trasmessa ai direttori regionali e ci dicono non impugnata dai ricorrenti, chi l'ha mai vista? Nessuno di noi, nè alcuna organizzazione sindacale l'ha mai ricevuta........

- in un passo si parla di " evitare di impegnare risorse delle quali non era certo lo stanziamento.
in realtà i soldi dedicati alle vmcd sono stati dirottati per l'assunzione di 998 colleghi per un anno. da dove sono usciti i soldi per queste assunzioni, esiste un capitolo di spesa approvato o ricevuto?
- non è il nostro un rapporto libero professionale. Le incompatibilità le ha stabilite la legge e ciò ha determinato gravi danni per l'acquisizione di punteggi ai fini della graduatoria regionale per molti di noi. Ho colleghi, che possono essere testimoni, che il giorno dopo avere ricevuto gli incarichi di medicina generale si sono dovuti licenziare dall'attività di medicina fiscale per l'Inps.
inoltre, sto cercando di avere dal mio commercialista il dispositivo della sentenza, emesso da un tribunale della repubblica che mi riconosce il diritto di rimborso dell'IRAP non dovuta, perchè il mio rapporto di lavoro, di fatto , mi pone in una condizione di sottomissione e non di libera impresa: parlo di tribunale tributario della nostra Repubblica.
- in un altro passo, in riferimento alla nostra attività, si dice " contenere gli sprechi ". Siamo all'offesa più disgustosa e indegna fatta da persone che cercano anche nella presentazione di verbali di infangare la nostra dignità..........vergogna

- in altro passo si dice " ( il medico fiscale ndr ) ben potrebbe ulteriormente integrare, solo se lo volesse, attesa l'ampia quantità di tempo residuo nell'arco della giornata, i propri compensi con ulteriori attività libero professionali..." Falso, noi siamo obbligati a rimanere liberi tutta la giornata, perchè ci chiedono preventivamente la nostra disponibilità e non possiamo attendere ad altro ( qui si presenta anche il problema della reperibilità non remunerata !!!!!!!!!!). -- dire che siamo persone non identificabili è altra ulteriore assurdità, l'Inps possiede per ognuno di noi tutte le informazioni necessarie, che sicuramente abbiamo fornito di nuovo nel ricorso al TAR. in un guidizio legale che mi ha visto coinvolto, la MIA compagnia assicurativa è stata condannata a pagare anche se sosteneva che il sottoscritto non aveva fornito il suo documento ( la compagnia era tenuta a sapere chi fossi in quanto cliente e poteva alrimente richiedermi nuovamente i dati.....)

saluti a tutti.......
avatar
paskali

Messaggi : 3952
Data d'iscrizione : 10.08.13

Tornare in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato rimosso dal forum - Vedere il messaggio

Re: Memoria difensiva INPS

Messaggio Da patrizia caliò il Dom Nov 17, 2013 9:38 am

roberto poggiali ha scritto:
claudiopalombi ha scritto:possibili note da prospettare agli avvocati Pettini e Buttafoco..............

- gli avvocati Inps, indicano la legge del 1996 e successivamente saltano alla spending review del 2012, saltando tutta una serie di norme del 2002 e 2008, che in altri passi definiscono, per loro comodo, solo come indicazioni di tipo amministrativo.....

- si parla di gravosità degli oneri al cospetto di un inadeguato grado di utilità pubblica, utilità anche altrimenti conseguibile e con minori oneri...........( a parte l'assurdità di tale affermazione, quali sono i dati a sostegno di un'affermazione così farneticante? )

-la nota del 26/04/2013 (doc 1 ) trasmessa ai direttori regionali e ci dicono non impugnata dai ricorrenti, chi l'ha mai vista? Nessuno di noi, nè alcuna organizzazione sindacale l'ha mai ricevuta........

- in un passo si parla di " evitare di impegnare risorse delle quali non era certo lo stanziamento.
in realtà i soldi dedicati alle vmcd sono stati dirottati per l'assunzione di 998 colleghi per un anno. da dove sono usciti i soldi per queste assunzioni, esiste un capitolo di spesa approvato o ricevuto?

- non è il nostro un rapporto libero professionale. Le incompatibilità le ha stabilite la legge e ciò ha determinato gravi danni per l'acquisizione di punteggi ai fini della graduatoria regionale per molti di noi. Ho colleghi, che possono essere testimoni, che il giorno dopo avere ricevuto gli incarichi di medicina generale si sono dovuti licenziare dall'attività di medicina fiscale per l'Inps.
inoltre, sto cercando di avere dal mio commercialista il dispositivo della sentenza, emesso da un tribunale della repubblica che mi riconosce il diritto di rimborso dell'IRAP non dovuta, perchè il mio rapporto di lavoro, di fatto , mi pone in una condizione di sottomissione e non di libera impresa: parlo di tribunale tributario della nostra Repubblica.

- in un altro passo, in riferimento alla nostra attività, si dice " contenere gli sprechi ". Siamo all'offesa più disgustosa e indegna fatta da persone che cercano anche nella presentazione di verbali di infangare la nostra dignità..........vergogna

- in altro passo si dice " ( il medico fiscale ndr ) ben potrebbe ulteriormente integrare, solo se lo volesse, attesa l'ampia quantità di tempo residuo nell'arco della giornata, i propri compensi con ulteriori attività libero professionali..." Falso, noi siamo obbligati a rimanere liberi tutta la giornata, perchè ci chiedono preventivamente la nostra disponibilità e non possiamo attendere ad altro ( qui si presenta anche il problema della reperibilità non remunerata !!!!!!!!!!). -

- dire che siamo persone non identificabili è altra ulteriore assurdità, l'Inps possiede per ognuno di noi tutte le informazioni necessarie, che sicuramente abbiamo fornito di nuovo nel ricorso al TAR. in un guidizio legale che mi ha visto coinvolto, la MIA compagnia assicurativa è stata condannata a pagare anche se sosteneva che il sottoscritto non aveva fornito il suo documento ( la compagnia era tenuta a sapere chi fossi in quanto cliente e poteva alrimente richiedermi nuovamente i dati.....)

saluti a tutti.......
Bene, bravo ma quello che più mi è piaciuto è: "inoltre, sto cercando di avere dal mio commercialista il dispositivo della sentenza, emesso da un tribunale della repubblica che mi riconosce il diritto di rimborso dell'IRAP non dovuta, perchè il mio rapporto di lavoro, di fatto , mi pone in una condizione di sottomissione e non di libera impresa: parlo di tribunale tributario della nostra Repubblica"!
...anche io ho una sentenza della Commissione Tributaria di Messina che mi annulla una cartella IRAP per motivi assimilabili. Per il mio commercialista infatti l'IRAP nel mio caso non è dovuta.
avatar
patrizia caliò

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 09.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Memoria difensiva INPS

Messaggio Da paskali il Dom Nov 17, 2013 9:47 am

Parviz ha scritto:Poi leggendo fra le righe ,si dice che noi non abbiamo cambiato i dati di malattia ,cioè riduzioni prognosi; anche qui mancano però i guadagni ,nel senso di risparmi che riguardano le assenza non giustificate,INAIL ecc.
Io ho il grande dubbio che ,i medici interni, accettano tutte le giustificazioni "anche costruite ad arte" per evitare discussioni.Come INPS ci fa i conti in tasca,bisogna che gli avvocati chiedano i verbali di conferma prognosi , e le giustificazioni fornite dagli assenti ,A CAMPIONE ,come dicono loro, in ultimo il n di certificati per mese prima di maggio e
adesso
 
 
Sì devono tirare fuori i dati
avatar
paskali

Messaggi : 3952
Data d'iscrizione : 10.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Memoria difensiva INPS

Messaggio Da pantaleo il Dom Nov 17, 2013 9:48 am

marcello ha scritto:ricordo a TUTTI i ricorrenti che sarebbe meglio non divulgare quello che è contenuto nella risposta dei legali INPS per non pregiudicare l'attività dei nostri legali. Non vorremmo che opportunità utilizzabili il 20 vengano vanificate permettendo alla controparte di prepararsi risposte ad hoc prima dell'udienza
Colleghi,ascoltate il consiglio di Marcello, trovate un altro modo, magari tramite messaggi privati,per comunicare i vostri suggerimenti ai legali ANMEFI.
avatar
pantaleo

Messaggi : 2169
Data d'iscrizione : 09.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Memoria difensiva INPS

Messaggio Da Maria Costantino il Dom Nov 17, 2013 9:59 am

i suggerimenti si possono dare anche senza riportare stralci della memoria Inps

sinteticamente, se possibile , essendo del mestiere si riuscirà a capire a cosa vi riferite Smile

gli argomenti più "delicati" li potete inviare in mp

avatar
Maria Costantino

Messaggi : 1830
Data d'iscrizione : 09.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Memoria difensiva INPS

Messaggio Da silvia sosa il Dom Nov 17, 2013 10:25 am

pantaleo ha scritto:
marcello ha scritto:ricordo a TUTTI i ricorrenti che sarebbe meglio non divulgare quello che è contenuto nella risposta dei legali INPS per non pregiudicare l'attività dei nostri legali. Non vorremmo che opportunità utilizzabili il 20 vengano vanificate permettendo alla controparte di prepararsi risposte ad hoc prima dell'udienza
Colleghi,ascoltate il consiglio di Marcello, trovate un altro modo, magari tramite messaggi privati,per comunicare i vostri suggerimenti ai legali ANMEFI.
Sopratutto spero non si faccia il copia incolla sul forum rosa perche la ci sono iscritti non anmefi .
avatar
silvia sosa

Messaggi : 2172
Data d'iscrizione : 09.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Memoria difensiva INPS

Messaggio Da silvia sosa il Dom Nov 17, 2013 10:25 am

pantaleo ha scritto:
marcello ha scritto:ricordo a TUTTI i ricorrenti che sarebbe meglio non divulgare quello che è contenuto nella risposta dei legali INPS per non pregiudicare l'attività dei nostri legali. Non vorremmo che opportunità utilizzabili il 20 vengano vanificate permettendo alla controparte di prepararsi risposte ad hoc prima dell'udienza
Colleghi,ascoltate il consiglio di Marcello, trovate un altro modo, magari tramite messaggi privati,per comunicare i vostri suggerimenti ai legali ANMEFI.
Sopratutto spero non si faccia il copia incolla sul forum rosa perche la ci sono iscritti non anmefi .
avatar
silvia sosa

Messaggi : 2172
Data d'iscrizione : 09.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Memoria difensiva INPS

Messaggio Da silvia sosa il Dom Nov 17, 2013 10:25 am

pantaleo ha scritto:
marcello ha scritto:ricordo a TUTTI i ricorrenti che sarebbe meglio non divulgare quello che è contenuto nella risposta dei legali INPS per non pregiudicare l'attività dei nostri legali. Non vorremmo che opportunità utilizzabili il 20 vengano vanificate permettendo alla controparte di prepararsi risposte ad hoc prima dell'udienza
Colleghi,ascoltate il consiglio di Marcello, trovate un altro modo, magari tramite messaggi privati,per comunicare i vostri suggerimenti ai legali ANMEFI.
Sopratutto spero non si faccia il copia incolla sul forum rosa perche la ci sono iscritti non anmefi .
avatar
silvia sosa

Messaggi : 2172
Data d'iscrizione : 09.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Memoria difensiva INPS

Messaggio Da pantaleo il Dom Nov 17, 2013 10:27 am

silvia sosa ha scritto:
pantaleo ha scritto:
marcello ha scritto:ricordo a TUTTI i ricorrenti che sarebbe meglio non divulgare quello che è contenuto nella risposta dei legali INPS per non pregiudicare l'attività dei nostri legali. Non vorremmo che opportunità utilizzabili il 20 vengano vanificate permettendo alla controparte di prepararsi risposte ad hoc prima dell'udienza
Colleghi,ascoltate il consiglio di Marcello, trovate un altro modo, magari tramite messaggi privati,per comunicare i vostri suggerimenti ai legali ANMEFI.
Sopratutto spero non si faccia il copia incolla sul forum rosa perche la  ci sono iscritti non anmefi .

SILVIA, l'hai postato tre volte, l'abbiamo capito.
avatar
pantaleo

Messaggi : 2169
Data d'iscrizione : 09.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Memoria difensiva INPS

Messaggio Da paskali il Dom Nov 17, 2013 10:32 am

Leo con la tua fanno 4 !
Ave
avatar
paskali

Messaggi : 3952
Data d'iscrizione : 10.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Memoria difensiva INPS

Messaggio Da pantaleo il Dom Nov 17, 2013 10:34 am

paskali rose ha scritto:Leo con la tua fanno 4 !
Ave
La pace sia con te buon Paskali !
avatar
pantaleo

Messaggi : 2169
Data d'iscrizione : 09.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Memoria difensiva INPS

Messaggio Da vincenzo63 il Dom Nov 17, 2013 11:19 am

claudiopalombi ha scritto:possibili note da prospettare agli avvocati Pettini e Buttafoco..............

- gli avvocati Inps, indicano la legge del 1996 e successivamente saltano alla spending review del 2012, saltando tutta una serie di norme del 2002 e 2008, che in altri passi definiscono, per loro comodo, solo come indicazioni di tipo amministrativo.....

- si parla di gravosità degli oneri al cospetto di un inadeguato grado di utilità pubblica, utilità anche altrimenti conseguibile e con minori oneri...........( a parte l'assurdità di tale affermazione, quali sono i dati a sostegno di un'affermazione così farneticante? )

-la nota del 26/04/2013 (doc 1 ) trasmessa ai direttori regionali e ci dicono non impugnata dai ricorrenti, chi l'ha mai vista? Nessuno di noi, nè alcuna organizzazione sindacale l'ha mai ricevuta........

- in un passo si parla di " evitare di impegnare risorse delle quali non era certo lo stanziamento.
in realtà i soldi dedicati alle vmcd sono stati dirottati per l'assunzione di 998 colleghi per un anno. da dove sono usciti i soldi per queste assunzioni, esiste un capitolo di spesa approvato o ricevuto?

- non è il nostro un rapporto libero professionale. Le incompatibilità le ha stabilite la legge e ciò ha determinato gravi danni per l'acquisizione di punteggi ai fini della graduatoria regionale per molti di noi. Ho colleghi, che possono essere testimoni, che il giorno dopo avere ricevuto gli incarichi di medicina generale si sono dovuti licenziare dall'attività di medicina fiscale per l'Inps.
inoltre, sto cercando di avere dal mio commercialista il dispositivo della sentenza, emesso da un tribunale della repubblica che mi riconosce il diritto di rimborso dell'IRAP non dovuta, perchè il mio rapporto di lavoro, di fatto , mi pone in una condizione di sottomissione e non di libera impresa: parlo di tribunale tributario della nostra Repubblica.

- in un altro passo, in riferimento alla nostra attività, si dice " contenere gli sprechi ". Siamo all'offesa più disgustosa e indegna fatta da persone che cercano anche nella presentazione di verbali di infangare la nostra dignità..........vergogna

- in altro passo si dice " ( il medico fiscale ndr ) ben potrebbe ulteriormente integrare, solo se lo volesse, attesa l'ampia quantità di tempo residuo nell'arco della giornata, i propri compensi con ulteriori attività libero professionali..." Falso, noi siamo obbligati a rimanere liberi tutta la giornata, perchè ci chiedono preventivamente la nostra disponibilità e non possiamo attendere ad altro ( qui si presenta anche il problema della reperibilità non remunerata !!!!!!!!!!). -

- dire che siamo persone non identificabili è altra ulteriore assurdità, l'Inps possiede per ognuno di noi tutte le informazioni necessarie, che sicuramente abbiamo fornito di nuovo nel ricorso al TAR. in un guidizio legale che mi ha visto coinvolto, la MIA compagnia assicurativa è stata condannata a pagare anche se sosteneva che il sottoscritto non aveva fornito il suo documento ( la compagnia era tenuta a sapere chi fossi in quanto cliente e poteva alrimente richiedermi nuovamente i dati.....)

saluti a tutti.......
INFATTI SONO D'ACCORDO. SE MANCAVANO DATI IDENTIFICATIVI SI POTEVANO RICHIEDERE NUOVAMENTE. INFATTI (DALLA COPIA CHE HO CONSERVATO ) NELLE NOSTRE SCHEDE PERSONALI CHE ABBIAMO INVIATO AI NOSTRI LEGALI SONO CHIARAMENTE INDICATI NOME ,COGNOME,DOMICILIO, CODICE FISCALE, NUMERI DI TELEFONO E CELLULARI, INDIRIZZO E-MAIL, E INFINE SEDE DI LAVORO E SEDE INPS COMPETENTE .QUINDI SE VOLEVANO I NOSTRI DATI POTEVANO RICHIEDERLI, I NOSTRI LEGALI AVEVANO DI OGNUNO DI NOI TUTTO !!
INOLTRE L'INPS SA TUTTO DI NOI CHE LAVORIAMO DA DECENNI........................E COME DICONO I LEGALI INPS, CHE TRA I RICORRENTI CI SONO COLLEGHI CHE NON LAVORANO PIU' DAL 2010,QUINDI HANNO EFFETTUATO RICERCHE SOLO SU CIO' CHE CONVENIVA A LORO(INPS) E NON HANNO RICERCATO IL RESTO CHE INTERESSAVA SU MEDICI CHE LAVORANO PER L'INPS DA ANNI E CHE CONOSCONO VITA ,OPERE E MIRACOLI !!
QUINDI LA LORO E' SOLO UNA ASSURDITA' !
avatar
vincenzo63

Messaggi : 1523
Data d'iscrizione : 13.07.13

Tornare in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato rimosso dal forum - Vedere il messaggio

Re: Memoria difensiva INPS

Messaggio Da vincenzo63 il Dom Nov 17, 2013 11:46 am

claudiopalombi ha scritto:possibili note da prospettare agli avvocati Pettini e Buttafoco..............

- gli avvocati Inps, indicano la legge del 1996 e successivamente saltano alla spending review del 2012, saltando tutta una serie di norme del 2002 e 2008, che in altri passi definiscono, per loro comodo, solo come indicazioni di tipo amministrativo.....

- si parla di gravosità degli oneri al cospetto di un inadeguato grado di utilità pubblica, utilità anche altrimenti conseguibile e con minori oneri...........( a parte l'assurdità di tale affermazione, quali sono i dati a sostegno di un'affermazione così farneticante? )

-la nota del 26/04/2013 (doc 1 ) trasmessa ai direttori regionali e ci dicono non impugnata dai ricorrenti, chi l'ha mai vista? Nessuno di noi, nè alcuna organizzazione sindacale l'ha mai ricevuta........

- in un passo si parla di " evitare di impegnare risorse delle quali non era certo lo stanziamento.
in realtà i soldi dedicati alle vmcd sono stati dirottati per l'assunzione di 998 colleghi per un anno. da dove sono usciti i soldi per queste assunzioni, esiste un capitolo di spesa approvato o ricevuto?

- non è il nostro un rapporto libero professionale. Le incompatibilità le ha stabilite la legge e ciò ha determinato gravi danni per l'acquisizione di punteggi ai fini della graduatoria regionale per molti di noi. Ho colleghi, che possono essere testimoni, che il giorno dopo avere ricevuto gli incarichi di medicina generale si sono dovuti licenziare dall'attività di medicina fiscale per l'Inps.
inoltre, sto cercando di avere dal mio commercialista il dispositivo della sentenza, emesso da un tribunale della repubblica che mi riconosce il diritto di rimborso dell'IRAP non dovuta, perchè il mio rapporto di lavoro, di fatto , mi pone in una condizione di sottomissione e non di libera impresa: parlo di tribunale tributario della nostra Repubblica.

- in un altro passo, in riferimento alla nostra attività, si dice " contenere gli sprechi ". Siamo all'offesa più disgustosa e indegna fatta da persone che cercano anche nella presentazione di verbali di infangare la nostra dignità..........vergogna

- in altro passo si dice " ( il medico fiscale ndr ) ben potrebbe ulteriormente integrare, solo se lo volesse, attesa l'ampia quantità di tempo residuo nell'arco della giornata, i propri compensi con ulteriori attività libero professionali..." Falso, noi siamo obbligati a rimanere liberi tutta la giornata, perchè ci chiedono preventivamente la nostra disponibilità e non possiamo attendere ad altro ( qui si presenta anche il problema della reperibilità non remunerata !!!!!!!!!!). -

- dire che siamo persone non identificabili è altra ulteriore assurdità, l'Inps possiede per ognuno di noi tutte le informazioni necessarie, che sicuramente abbiamo fornito di nuovo nel ricorso al TAR. in un guidizio legale che mi ha visto coinvolto, la MIA compagnia assicurativa è stata condannata a pagare anche se sosteneva che il sottoscritto non aveva fornito il suo documento ( la compagnia era tenuta a sapere chi fossi in quanto cliente e poteva alrimente richiedermi nuovamente i dati.....)

saluti a tutti.......
SU QUEST'ALTRO PASSO ALTRA INFAMIA E OFFESA .
L'INPS CI RICHIEDE LA DISPONIBILITA' OGNI FINE MESE PER IL MESE SUCCESSIVO.
SIAMO VINCOLATI AL COMPUTER CON ORARI DA RISPETTARE E NON REMUNERATI PER QUESTO.
PER QUANTO RIGUARDA IL TEMPO LIBERO.......ORA SI CHE ABBIAMO TEMPO LIBERO...............MA DI FATTO NON SIAMO LIBERI SE DALLE 9.30 ALLE 10.00 E DALLE 14.30 ALLE 16.00 DOBBIAMO FARE LE COCCOLE AL PC E ASPETTARE IL BUON ESITO DEL PARTO.
E' CERTAMENTE FACILE ORGANIZZARE ,PER LORO, IL TEMPO LIBERO CHE ABBIAMO.............E SE POI CAPITA ANCHE UNA VISITA A 70 KM DI DISTANZA ??.................
QUESTO NON E' DARE DISPONIBILITA' MA E' ESSERE SFRUTTATI !!


Ultima modifica di vincenzo63 il Dom Nov 17, 2013 5:21 pm, modificato 1 volta
avatar
vincenzo63

Messaggi : 1523
Data d'iscrizione : 13.07.13

Tornare in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato rimosso dal forum - Vedere il messaggio

Re: Memoria difensiva INPS

Messaggio Da vincenzo63 il Dom Nov 17, 2013 12:00 pm

vincenzo63 ha scritto:
claudiopalombi ha scritto:possibili note da prospettare agli avvocati Pettini e Buttafoco..............

- gli avvocati Inps, indicano la legge del 1996 e successivamente saltano alla spending review del 2012, saltando tutta una serie di norme del 2002 e 2008, che in altri passi definiscono, per loro comodo, solo come indicazioni di tipo amministrativo.....

- si parla di gravosità degli oneri al cospetto di un inadeguato grado di utilità pubblica, utilità anche altrimenti conseguibile e con minori oneri...........( a parte l'assurdità di tale affermazione, quali sono i dati a sostegno di un'affermazione così farneticante? )

-la nota del 26/04/2013 (doc 1 ) trasmessa ai direttori regionali e ci dicono non impugnata dai ricorrenti, chi l'ha mai vista? Nessuno di noi, nè alcuna organizzazione sindacale l'ha mai ricevuta........

- in un passo si parla di " evitare di impegnare risorse delle quali non era certo lo stanziamento.
in realtà i soldi dedicati alle vmcd sono stati dirottati per l'assunzione di 998 colleghi per un anno. da dove sono usciti i soldi per queste assunzioni, esiste un capitolo di spesa approvato o ricevuto?

- non è il nostro un rapporto libero professionale. Le incompatibilità le ha stabilite la legge e ciò ha determinato gravi danni per l'acquisizione di punteggi ai fini della graduatoria regionale per molti di noi. Ho colleghi, che possono essere testimoni, che il giorno dopo avere ricevuto gli incarichi di medicina generale si sono dovuti licenziare dall'attività di medicina fiscale per l'Inps.
inoltre, sto cercando di avere dal mio commercialista il dispositivo della sentenza, emesso da un tribunale della repubblica che mi riconosce il diritto di rimborso dell'IRAP non dovuta, perchè il mio rapporto di lavoro, di fatto , mi pone in una condizione di sottomissione e non di libera impresa: parlo di tribunale tributario della nostra Repubblica.

- in un altro passo, in riferimento alla nostra attività, si dice " contenere gli sprechi ". Siamo all'offesa più disgustosa e indegna fatta da persone che cercano anche nella presentazione di verbali di infangare la nostra dignità..........vergogna

- in altro passo si dice " ( il medico fiscale ndr ) ben potrebbe ulteriormente integrare, solo se lo volesse, attesa l'ampia quantità di tempo residuo nell'arco della giornata, i propri compensi con ulteriori attività libero professionali..." Falso, noi siamo obbligati a rimanere liberi tutta la giornata, perchè ci chiedono preventivamente la nostra disponibilità e non possiamo attendere ad altro ( qui si presenta anche il problema della reperibilità non remunerata !!!!!!!!!!). -

- dire che siamo persone non identificabili è altra ulteriore assurdità, l'Inps possiede per ognuno di noi tutte le informazioni necessarie, che sicuramente abbiamo fornito di nuovo nel ricorso al TAR. in un guidizio legale che mi ha visto coinvolto, la MIA compagnia assicurativa è stata condannata a pagare anche se sosteneva che il sottoscritto non aveva fornito il suo documento ( la compagnia era tenuta a sapere chi fossi in quanto cliente e poteva alrimente richiedermi nuovamente i dati.....)

saluti a tutti.......
SU QUEST'ALTRO PASSO ALTRA INFAMIA E OFFESA .
L'INPS CI RICHIEDE LA DISPONIBILITA' OGNI FINE MESE PER IL MESE SUCCESSIVO.
SIAMO VINCOLATI AL COMPUTER CON ORARI DA RISPETTARE E NON REMUNERATI PER QUESTO.
PER QUANTO RIGUARDA IL TEMPO LIBERO.......ORA SI CHE ABBIAMO TEMPO LIBERO...............MA DI FATTO NON SIAMO LIBERI SE DALLE 9.30 ALLE 10.00 E DALLE 14.30 ALLE 16.00 DOBBIAMO FARE LE COCCOLE AL PC E ASPETTARE IL BUON ESITO DEL PARTO.
E' CERTAMENTE FACILE ORGANIZZARE ,PER LORO, IL TEMPO LIBERO CHE ABBIAMO.............E SE POI CAPITA ANCHE UN VISITA A 70 KM DI DISTANZA ??.................
QUESTO NON E' DARE DISPONIBILITA' MA E' ESSERE SFRUTTATI !!


........................E TUTTI GLI ANNI CHE CI SIAMO ABBASSATI LE BRACHE PER L'INPS (QUANDO C'ERANO VISITE), E LAVORANDO ESCLUSIVAMENTE PER LORO SENZA ACQUISIRE PUNTEGGIO IN ALTRI SETTORI VD. MEDICINA GENERALE, EVENTUALE FREQUENZA AL CORSO DI FORMAZIONE IN MEDICINA GENERALE O SPECIALIZZAZIONE.........................ADESSO CHE ABBIAMO TEMPO LIBERO ....................DOVE CI AVVIAMO SE SIAMO SENZA PUNTEGGI AQUISITI, CORSO DI FORMAZIONE O EV. SPECIALITA' !!!!
.....................SEMPRE NEL ''RISPETTO'' DI INCOMPATIBILITA' IMPOSTE E DI PIENA DISPONIBILITA' SU DUE FASCE DATE A LORO !!!
avatar
vincenzo63

Messaggi : 1523
Data d'iscrizione : 13.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Memoria difensiva INPS

Messaggio Da nelson il Dom Nov 17, 2013 12:10 pm

vincenzo63 ha scritto:
vincenzo63 ha scritto:
claudiopalombi ha scritto:possibili note da prospettare agli avvocati Pettini e Buttafoco..............

- gli avvocati Inps, indicano la legge del 1996 e successivamente saltano alla spending review del 2012, saltando tutta una serie di norme del 2002 e 2008, che in altri passi definiscono, per loro comodo, solo come indicazioni di tipo amministrativo.....

- si parla di gravosità degli oneri al cospetto di un inadeguato grado di utilità pubblica, utilità anche altrimenti conseguibile e con minori oneri...........( a parte l'assurdità di tale affermazione, quali sono i dati a sostegno di un'affermazione così farneticante? )

-la nota del 26/04/2013 (doc 1 ) trasmessa ai direttori regionali e ci dicono non impugnata dai ricorrenti, chi l'ha mai vista? Nessuno di noi, nè alcuna organizzazione sindacale l'ha mai ricevuta........

- in un passo si parla di " evitare di impegnare risorse delle quali non era certo lo stanziamento.
in realtà i soldi dedicati alle vmcd sono stati dirottati per l'assunzione di 998 colleghi per un anno. da dove sono usciti i soldi per queste assunzioni, esiste un capitolo di spesa approvato o ricevuto?

- non è il nostro un rapporto libero professionale. Le incompatibilità le ha stabilite la legge e ciò ha determinato gravi danni per l'acquisizione di punteggi ai fini della graduatoria regionale per molti di noi. Ho colleghi, che possono essere testimoni, che il giorno dopo avere ricevuto gli incarichi di medicina generale si sono dovuti licenziare dall'attività di medicina fiscale per l'Inps.
inoltre, sto cercando di avere dal mio commercialista il dispositivo della sentenza, emesso da un tribunale della repubblica che mi riconosce il diritto di rimborso dell'IRAP non dovuta, perchè il mio rapporto di lavoro, di fatto , mi pone in una condizione di sottomissione e non di libera impresa: parlo di tribunale tributario della nostra Repubblica.

- in un altro passo, in riferimento alla nostra attività, si dice " contenere gli sprechi ". Siamo all'offesa più disgustosa e indegna fatta da persone che cercano anche nella presentazione di verbali di infangare la nostra dignità..........vergogna

- in altro passo si dice " ( il medico fiscale ndr ) ben potrebbe ulteriormente integrare, solo se lo volesse, attesa l'ampia quantità di tempo residuo nell'arco della giornata, i propri compensi con ulteriori attività libero professionali..." Falso, noi siamo obbligati a rimanere liberi tutta la giornata, perchè ci chiedono preventivamente la nostra disponibilità e non possiamo attendere ad altro ( qui si presenta anche il problema della reperibilità non remunerata !!!!!!!!!!). -

- dire che siamo persone non identificabili è altra ulteriore assurdità, l'Inps possiede per ognuno di noi tutte le informazioni necessarie, che sicuramente abbiamo fornito di nuovo nel ricorso al TAR. in un guidizio legale che mi ha visto coinvolto, la MIA compagnia assicurativa è stata condannata a pagare anche se sosteneva che il sottoscritto non aveva fornito il suo documento ( la compagnia era tenuta a sapere chi fossi in quanto cliente e poteva alrimente richiedermi nuovamente i dati.....)

saluti a tutti.......
SU QUEST'ALTRO PASSO ALTRA INFAMIA E OFFESA .
L'INPS CI RICHIEDE LA DISPONIBILITA' OGNI FINE MESE PER IL MESE SUCCESSIVO.
SIAMO VINCOLATI AL COMPUTER CON ORARI DA RISPETTARE E NON REMUNERATI PER QUESTO.
PER QUANTO RIGUARDA IL TEMPO LIBERO.......ORA SI CHE ABBIAMO TEMPO LIBERO...............MA DI FATTO NON SIAMO LIBERI SE DALLE 9.30 ALLE 10.00 E DALLE 14.30 ALLE 16.00 DOBBIAMO FARE LE COCCOLE AL PC E ASPETTARE IL BUON ESITO DEL PARTO.
E' CERTAMENTE FACILE ORGANIZZARE ,PER LORO, IL TEMPO LIBERO CHE ABBIAMO.............E SE POI CAPITA ANCHE UN VISITA A 70 KM DI DISTANZA ??.................
QUESTO NON E' DARE DISPONIBILITA' MA E' ESSERE SFRUTTATI !!

........................E TUTTI GLI ANNI CHE CI SIAMO ABBASSATI LE BRACHE PER L'INPS (QUANDO C'ERANO VISITE), E LAVORANDO ESCLUSIVAMENTE PER LORO SENZA ACQUISIRE PUNTEGGIO IN ALTRI SETTORI VD. MEDICINA GENERALE, EVENTUALE FREQUENZA AL CORSO DI FORMAZIONE IN MEDICINA GENERALE O SPECIALIZZAZIONE.........................ADESSO CHE ABBIAMO TEMPO LIBERO ....................DOVE CI AVVIAMO SE SIAMO SENZA PUNTEGGI AQUISITI, CORSO DI FORMAZIONE O EV. SPECIALITA' !!!!
.....................SEMPRE NEL ''RISPETTO'' DI INCOMPATIBILITA'  IMPOSTE E DI PIENA DISPONIBILITA' SU DUE FASCE DATE A LORO !!!
Vedrete che Pettini e Buttafoco prepareranno una efficace controreplica a tutte queste argomentazioni . Non dobbiamo sperare pero' nel buon cuore di un giudice ma su fondati argomenti e dati.
avatar
nelson

Messaggi : 1557
Data d'iscrizione : 09.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Memoria difensiva INPS

Messaggio Da silvia sosa il Dom Nov 17, 2013 1:06 pm

pantaleo ha scritto:
silvia sosa ha scritto:
pantaleo ha scritto:
marcello ha scritto:ricordo a TUTTI i ricorrenti che sarebbe meglio non divulgare quello che è contenuto nella risposta dei legali INPS per non pregiudicare l'attività dei nostri legali. Non vorremmo che opportunità utilizzabili il 20 vengano vanificate permettendo alla controparte di prepararsi risposte ad hoc prima dell'udienza
Colleghi,ascoltate il consiglio di Marcello, trovate un altro modo, magari tramite messaggi privati,per comunicare i vostri suggerimenti ai legali ANMEFI.
Sopratutto spero non si faccia il copia incolla sul forum rosa perche la  ci sono iscritti non anmefi .
SILVIA, l'hai postato tre volte, l'abbiamo capito.
Loe in verità doveva essere solo una volta ma il pc ha fatto capricci,Very Happy Very Happy Very Happy 
avatar
silvia sosa

Messaggi : 2172
Data d'iscrizione : 09.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Memoria difensiva INPS

Messaggio Da pantaleo il Dom Nov 17, 2013 1:44 pm

silvia sosa ha scritto:
pantaleo ha scritto:
silvia sosa ha scritto:
pantaleo ha scritto:
marcello ha scritto:ricordo a TUTTI i ricorrenti che sarebbe meglio non divulgare quello che è contenuto nella risposta dei legali INPS per non pregiudicare l'attività dei nostri legali. Non vorremmo che opportunità utilizzabili il 20 vengano vanificate permettendo alla controparte di prepararsi risposte ad hoc prima dell'udienza
Colleghi,ascoltate il consiglio di Marcello, trovate un altro modo, magari tramite messaggi privati,per comunicare i vostri suggerimenti ai legali ANMEFI.
Sopratutto spero non si faccia il copia incolla sul forum rosa perche la  ci sono iscritti non anmefi .
SILVIA, l'hai postato tre volte, l'abbiamo capito.
Loe in verità doveva essere solo una volta ma il pc ha fatto capricci,Very Happy Very Happy Very Happy 

Purtroppo mi sembra che i colleghi nonostante la ripetizione non lo hanno letto.
avatar
pantaleo

Messaggi : 2169
Data d'iscrizione : 09.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Memoria difensiva INPS

Messaggio Da Perrino Giovanni il Dom Nov 17, 2013 2:22 pm

Francamente rimango sorpreso di questa sezione aperta nel FORUM. Tutti noi sappiamo con certezza della possibilità di fuga di notizie di cose scritte su questo forum a persone che neanche sono medici.
La cosa, come già scritto, mi infastidisce ma non mi sconvolge. Cerco di non offendere nessuno e di fare osservazioni o dare suggerimenti di cui non devo certo vergognarmi. Ma sul ricorso al TAR ESIGO che ci sia assoluta riservatezza per rispetto a chi ha sostenuto in prima persona il ricorso. Tutti noi ricorrenti leggendo la memoria difensiva INPS ci siamo incazzati a morire. Trovo assolutamente UTILE che i ricorrenti facciano possibilmente delle veloci osservazioni ai legali ma indirizzate a pochi colleghi (MURANO, COSTANTINO, GABALLO per es.) che le gireranno entro domani ai legali.. Eviterei di mandarle singolarmente agli avvocati. ORGANIZZIAMOCI IN MANIERA UFFICIALE, MA SUBITO.
avatar
Perrino Giovanni

Messaggi : 631
Data d'iscrizione : 22.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Memoria difensiva INPS

Messaggio Da ritafac il Dom Nov 17, 2013 2:27 pm

Perrino Giovanni ha scritto:Francamente rimango sorpreso di questa sezione aperta nel FORUM. Tutti noi sappiamo con certezza della possibilità di fuga di notizie di cose scritte su questo forum a persone che neanche sono medici.
La cosa, come già scritto, mi infastidisce ma non mi sconvolge. Cerco di non offendere nessuno e di fare osservazioni o dare suggerimenti di cui non devo certo vergognarmi. Ma sul ricorso al TAR ESIGO che ci sia assoluta riservatezza per rispetto a chi ha sostenuto in prima persona il ricorso. Tutti noi ricorrenti leggendo la memoria difensiva INPS ci siamo incazzati a morire. Trovo assolutamente UTILE che i ricorrenti facciano possibilmente delle veloci osservazioni ai legali ma indirizzate a pochi colleghi (MURANO, COSTANTINO, GABALLO per es.) che le gireranno entro domani ai legali.. Eviterei di mandarle singolarmente agli avvocati. ORGANIZZIAMOCI IN MANIERA UFFICIALE, MA SUBITO.
quoto
avatar
ritafac

Messaggi : 711
Data d'iscrizione : 09.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Memoria difensiva INPS

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum